Da Genitori Channel, il 4° Chakra …….

0
266
Eccoci ad una nuova puntata sul tema dell’interazione con i nostri figli usando schemi diversi e facendoci guidare dai chakra… Eccoci arrivati al 4° chakra, lo spazio del cuore, nel cuore.
 

4 Chakra: il Cuore

Di cosa e come ci parla questa energia che ha a che fare con l’ascolto interiore, che è la voce dell’amore?
Ci suggerisce prima di tutto il silenzio.Ricordate il gioco del silenzio che forse qualcuno di voi avrà fatto da piccolo?
Creare uno spazio dentro di noi, dove le parole sono Silenzio, e metterci in ascolto di ciò che c’è. Stare e ascoltare, senza forzare, solo stare.
Spesso di fronte o nel mezzo di un conflitto, molte sono le parole e le emozioni che si muovono dentro e fuori di noi, agitandosi.
Provate ad ascoltare senza emettere suono con la voce, e una più vasta e profonda apertura si farà strada. Da lì potete iniziare ad aprirvi come un fiore che sboccia.
Le qualità di questo chakra sono la compassione, l’amore, la pazienza, la comprensione, l’umiltà.
E questo chakra ci permette di fare un passo in avanti verso un ascolto profondo, quello del nostro sé, della nostra parte più autentica che tutto sa e conosce.
Quando siete nello spazio del cuore, siete al centro dell’universo e lì potete lasciar sgorgare come una cascata rinfrescante tutto il vostro amore, senza giudizio, senza rancore, nell’apertura e nella resa.
Fatevi attraversare dall’amore, nient’altro. Siete al posto giusto, al momento giusto.

La mano sul cuore

Due sono i giochi/ esercizi che vi propongo:
Appoggiate una mano sul cuore di vostro figlio e una sul vostro e chiedete a lui di fare la stessa cosa.
Chiudete gli occhi e sentite quanto amore passa tra voi. Potrebbero comparire anche immagini o parole o addirittura indicazioni preziose per sciogliere il problema, che a questo punto, potete già lasciarvi alle spalle, smettendo di identificarvi con esso ed entrando invece nello spazio sacro d’amore che avete creato insieme.
L’amore sgorga, l’amore è equilibrio e armonia, l’amore è interazione tra voi e le parti di voi, tra voi e vostro figlio, piccolo o grande che sia, e viceversa, in un movimento circolare infinito.

Creiamo i cuori

La mia seconda proposta, quindi, ha proprio a che fare con l’armonia e l’equilibrio sia con noi stessi, che con gli altri e con il creato nel quale siamo immersi e che creiamo istante dopo istante.
Quindi mettetevi al lavoro e fate dei cuori insieme a vostro figlio: di carta, di pane, di zucchero, con la plastilina o di stoffa… potete sbizzarrirvi.
Poi colorateli e decorateli e create degli scacciaspiriti che appenderete in alto, in casa o in giardino o sul balcone, in modo tale che siano ben integrati con il vostro ambiente e con l’energia dell’aria, aria che non si arresta in nessun luogo e si muove in tutte le direzioni, proprio come l’amore.
Fatemi sapere!
Love and blessing
Elisabetta Garbarini
Elisabetta tiene un percorso dedicato alla trasformazione dei conflitti tra genitori e figli a Milano,
Per sapere i dettagli: www.elisabettagarbarini.com o  info@elisabettagarbarini.com
Elisabetta è Scrittrice, Talent coach e Writing coach
Ha pubblicato storie per bambini: La lucciola e il vecchio contadino, Ed. Il Ciliegio, Io con voi non c’entro niente!, Ed. EdiGio e meditazioni (Armonia dei corpi, Ed. Chlorophyll).
Lavora accompagnando le persone nei loro processi di trasformazione attraverso la parola e la scrittura, tiene corsi, seminari e cerchi al femminile.